CALDAIE (MOD. A/R) AD ALTO RENDIMENTO PRODUZIONE ACQUA CALDA 95 °C

La caldaia mod. A/R si annovera forse la migliore caldaia costruita al mondo in quanto la sua durata industriale può raggiungere se tenuta con riguardo i cento anni senza manutenzioni, ma quello che determina la sua caratteristica maggiore è la resa all’acqua, 95%, altra caratteristica che la rende eccezionale è la posa dei fasci tubieri (sezione corta) messi in verticale pertanto non trattengono la fuliggine ed il rendimento è praticamente invariabile, il fasciame nonché i tubi di scambio termico sono costruiti con una nuova tipologia di acciaio la quale ha la caratteristica di non subire l’aggressione dell’effetto galvanico delle correnti statiche nonché l’ossidazione interna delle acque riscaldate, questa grande macchina termica è provvista di un avan/forno in refrattario speciale di alta resistenza il quale permette l’alloggiamento di uno o più propulsori termici contemporaneamente oltre che il disgregatore molecolare denominato DCS.

Nel mondo, molteplici sono le case costruttrici di caldaie per la produzione di acqua calda. Troppe però sono quelle ditte che mirano esclusivamente ad un prezzo di vendita concorrenziale senza interessarsi particolarmente della qualità dei prodotti utilizzati. Purtroppo, comunque, molte sono anche quelle persone che acquistano questi prodotti illudendosi di avere una grande qualità con un costo estremamente basso.

Noi della Piromak abbiamo una tradizione diversa, noi puntiamo esclusivamente sull’alta qualità, sulla durata, sulla resa, sulla facilità di manutenzione, sono queste le qualità che a differenza del prezzo ci rendono concorrenziali

CARATTERISTICHE TECNICHE

La caldaia viene prodotta con materiali di ottima qualità. Il fascio tubiero è costituito da tubi senza saldatura (MANESMAN) che vengono saldati verticalmente su basi (in Fe-52) di grande spessore con elettrodo studiato appositamente dalla BOLER, in modo da ottenere una efficiente tenuta col passare degli anni; l’avanforno e le camere di combustione (primaria e secondaria) sono corazzate con refrattario speciale ad alta resistenza e con elevato tasso di allumina. Gli sportelloni di accesso alle camere sono a triplo isolamento, esistono 4 giri di fumo, ed è previsto un coperchio con alzo oleodinamico, per permettere un’ apertura totale e quindi una migliore scovolatura dei fasci tubieri. L’avanforno è creato in modo da permettere il collegamento in contemporanea con diversi tipi di bruciatori (es. Gasolio-Gas). La resa è superiore al 90% ed il corpo caldaia ha una grande capienza di H2O. Ogni caldaia viene collaudata in ditta, sia a caldo che a freddo ed è sottoposta a simulati colpi di ariete.